.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Alla mostra del cinema il cameriere serve chi Ŕ segnalato

Il buffet ad personam

Dopo il convegno sul restauro dell'Apollo di Veio


di Oriana Maerini


Venezia. Capita di tutto alla kermesse veneziana, tra folle di giornalisti, curiosi e ospiti, ma questo, in anni di frequentazione, non l'avevamo mai visto.
Al buffet offerto dopo la presentazione del documentario firmato da Folco Quilici sul restauro dell'Apollo di Veio si Ŕ verificato un evento stranissimo.
Gli ospiti, i giornalisti e, forse qualche imbucato, ostentavano invano i piatti vuoti al passaggio dei camerieri con le vivande. Scene da girone dantesco: un americano supplicava un po' di pasta che aveva solo intravisto.
Solo pochi eletti e "segnalati" ricevevano un pezzo di mozzarella con fettine di pomodoro. Tutti gli altri continuavano a fare lo slalom fra un cameriere e l'altro provvisto di vassoio carico di leccornie. Un'avvenente signora, forse l'addetta stampa, indicava chi servire e non c'era scampo per gli altri.
Tra i fortunati usciti a pancia piena dal buffet c'e stato Gianni Ippoliti che, forse, consapevole della carenza di cibo si Ŕ lanciato sugli spiedini di frutta.



(Giovedý 8 Settembre 2005)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro