.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio Successivo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Le avventure del cavaliere "sanza paura"

Brancaleone e le donne...

In occasione del restauro della pellicola


di Piero Nussio


1, la vedova (Maria Grazia Buccella)


VEDOVA: Divino amore mio, amore mio. Cuccurucu cuccuruc¨. Sulla mandola lo meo canto s'invola. Cuccuruc¨.
VEDOVA: Cuccuruc¨...
BRANCALEONE: Cuccuruc¨...
VEDOVA: Godiamo, pecchiamo. Che Ŕ la morte? Che ci resta da vivere? Mordi.
BRANCALEONE: Ho fame di baciare. Vieni, dove fuggi?
VEDOVA: Dammiti prendimi, prendimi e dammiti. Cuccuruc¨.
BKANCALEONE: Cuccuruc¨, prendimi e dammiti, godiamo e pecchiamo, cuccuruc¨ cuccuruc¨. La tua pelle avvampa. Febbre d'amore? Anch'io lo voglio.
VEDOVA: No, su quello letto no.
BRANCALEONE: Lo perchÚ? Dammiti prendimi cuccuruc¨...
VEDOVA: No, vi morý lo meo marito.
BRANCALEONE: Ulla, quando?
VEDOVA: Iere.
BRANCALEONE: Iere? Di che malanno?
VEDOVA: Come di che malanno? De lo gran morbo che tutti ci piglia: la peste!


Pagina successiva...

(Mercoledý 1 Febbraio 2006)


Home Archivio Successivo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro