.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Un film di Joss Whedon

Serenity

DVD in vendita


di Roberto Leggio



Nazionalità: USA - anno: 2005 - genere: azione/fantascienza - durata: 114’
regia: Joss Whedon

Contenuti Speciali: - Scene eliminate - Curiosità sul set- Storia futura: la storia della terra che fu - Cos'è Firefly - Come una serie di culto diventa un film - Introduzione di Joss Whedon - Il viaggio di un regista - Commento al film dell'autore/regista
Audio: Italiano 5.1 Inglese 5.1
Sottotitoli:Inglese, Italiano, Croato
Aspect Ratio: 2.35:1 anamorfico



Sinossi

La storia, basata sulla serie televisiva Firefly, si svolge a bordo di Serenity, una navicella da trasporto guidata dal Capitano Malcom Reynolds. L’equipaggio di Serenity vive di piccoli crimini e trasportando merci e passeggeri. Malcom ha combattuto nella guerra civile che ha sconvolto la galassia, ed ora tutto quello che gli è rimasto è la sua astronave e la sua fedele squadra. Quando Mal accetta di trasportare un giovane medico, Simon, e sua sorella River, una ragazza con dei poteri straordinari, non sa di aver accolto a bordo molto più di due semplici passeggeri. I due, infatti, fuggono dall’Alleanza, la coalizione che domina la galassia, che è disposta a tutto pur di riavere sotto il proprio controllo la giovane donna con i segreti che custodisce. L'equipaggio, abituato a navigare ai margini della galassia, si trova improvvisamente intrappolato tra questa forza militare inarrestabile ed i Reavers, i cannibali selvaggi che vagano ai limiti dello spazio.


Recensione
Ambientato in un futuro di nuovi sistemi solari e pianeti “riambientati” per la vita umana, Serenity è un film di fantascienza un po’ cialtrone e divertente che ricorda la purezza delle prime Guerre Stellari. A cominciare dall’astronave del titolo che rimanda al Millenium Falcon di Han Solo, sempre in procinto di disfarsi in volo e che invece esce indenne in qualsiasi situazione. Ma oltre alla trama un po’ scontata con il bene che alla fine vince e l’amore trionfa a costo di qualche sacrificio, il film diretto da Joss Whedon (creatore di serie televisive da culto come Buffy e Angel) ha il pregio di riscoprire quella fantascienza dal volto umano, certo ingenua ma non alla mercé degli effetti speciali. Ed è forse questo uno dei pregi per apprezzare questa pellicola che intrattiene con semplicità senza scadere nella spettacolarità a tutti a costi. A dire il vero le battaglie spaziali sono un po’ artificiose ma è bello ritrovare quei movimenti di macchina che ci spingono al centro dell’azione senza farci venire il mal di testa. In questa maniera il film fila liscio come dovrebbe esserlo un onesto prodotto di genere nonostante il finale deludente. Ma se le tre nuove Guerre Stellari vi hanno lasciato dell’amaro in bocca, questo film vi ripagherà di quello che Lucas ha nel tempo reso insipido ed incolore.
P.S. Dimenticavo, Serenity è tratto dalla serie televisiva Firefly, scritta e diretta dallo stesso regista, che con questo film ha voluto vendicarsi della Fox, dopo che aveva cancellato dai suoi palinsesti il suo serial di fantascienza.




Il trailer del film


Formato Windows media player
Piccolo
Medio

Formato Real Media
Piccolo
Medio









(Venerdì 10 Marzo 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro