.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Laudadio festeggia il suo compleanno e il nuovo budget

La Torta di Felice

Alla serata finale di EuropaCinema


di Oriana Maerini


Foto di Paolo Mazzei



Viareggio. Doppio festeggiamento per Felice Laudadio. Ieri sera il taglio della bellissima torta dedicata al Cinema Italiano, durante la serata finale di EuropaCinema, il festival del cinema europeo che dirige ormai da 23 anni, aveva un doppio significato. Il celebre manager cinematografico (sul giornalino del festival ci sono oltre 15 appellativi per spiegare tutte le sue specializzazioni e i suoi incarichi) ha festeggiato, infatti, non solo il suo compleanno (Ŕ nato il 25 aprile 1944 a Mola di Bari) ma anche il "bottino" che Ŕ riuscito a strappare al comune di Viareggio per il prossimo anno.
Laudadio si Ŕ fatto promettere - in estremis prima della chiusura del festival - grazie alle sue infinite e reiterate polemiche sulle ristrettezze dei fondi per la cultura, dal sindaco viareggino che, per la prossima edizione, potrÓ disporre di 500.000 euro.
Grande felicitÓ per Felice, dunque, che ha salutato gli ospiti e tutto lo staff del festival in forma smagliante accanto alla ultimissima e giovanissima compagna, Orsetta Gregoretti (in nero alla sua sinistra) con la quale ha anche accennato un passo di danza in sala, davanti ai commensali.
Ma lui non si siede sugli allori e si prepara ad una nuova fatica: il TAO ovvero il TaorminaFilmFestival che si svolgerÓ dal 20 al 25 giugno nella splendida cornice siciliana.



(Mercoledý 26 Aprile 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro