.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


L'Heritage di Timor e Gela Baluani

Il favorito di Ettore Scola

Una storia minimalista diretta da padre e figlio


di Oriana Maerini


E' piaciuto moltissimo ad Ettore Scola, il coordinatore della giuria popolare, il film georgiano passato ieri in concorso. Si tratta de L'Heritage una storia bella e minimalista girata a quattro mani da Timor e Gela Baluani. I registi sono padre e figlio e si sono fatti giÓ notare in passato per il loro talento. L'indiscrizione viene da fonte sicura: il critico Tatti Sanguinetti. SarÓ questo film a vincere la Festa di Roma? Staremo a vedere, intanto, rimane fra i favoriti.


Ecco la trama del film:
Durante un viaggio in Georgia, Pat, Jean e CÚline fanno uno straordinario incontro. Jean, CÚline e Pat arrivano a Tblisi, in Georgia, dove Pat ha ereditato un castello diroccato.
Accompagnati dal loro interprete, Nikola´, appena giunti, fanno un sorprendente incontro sull'autobus che li porta verso la montagna su cui sorge il castello. Con loro viaggiano un anziano e il proprio nipote che trasportano una bara vuota. PerchÚ? I due uomini si stanno recando presso il villaggio nemico dove il vecchio sarÓ sacrificato affinchÚ il conflitto esistente fra famiglie rivali cessi per sempre.

Una scena de l'Heritage



(Martedý 17 Ottobre 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro