.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Al Palazzo delle Esposizioni di Roma

Omaggio a Stanley Kubrick

Rassegna completa e incontri con grandi autori


di Elena Scerni


Roma. Il Palazzo delle Esposizioni , che ha da poco riaperto i battenti, dedica uno straordinario omaggio ad uno dei registi più originali e immaginifici: Stanley Kubrick. Questo evento dà la possibilità a tutti i cinefili di rivedere la rassegna completa dei suoi film, proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano. Un’occasione unica per riammirare alcuni dei grandi capolavori della storia del cinema e di avvicinarsi al segreto dell’arte di uno dei maestri contemporanei. Le sue opere ci parlano ancora oggi della nostra condizione con una lucidità disarmante e contengono un grande insegnamento sul nostro tempo e una forza visionaria capace di condurci oltre il tempo e lo spazio conosciuti.




Ma non è tutto. Per far avvicinare il pubblico all'opera del grande maestro i curatori della rassegna hanno promosso una serie di incontri denominati Io e kubrick. I visitatori potranno, così, vedere i film in compagnia di spettatori d’eccezione che analizzeranno, opera per opera, tutti i generi toccati da kubrick nella sua filmografia: Jan Harlan, il produttore di molti suoi capolavori; il grande astrofisico Franco Pacini, che guiderà il pubblico nello spazio immaginato dal regista; Enrico Ghezzi con il suo scandaglio critico; Mario Monicelli e i film di guerra; Dario Argento, e il thriller; Paolo Sorrentino, su Barry Lyndon con il direttore della fotografia, Luca Bigazzi; Jacopo Quadri e il montaggio; Marco Delogu sugli esordi di Kubrick fotografo; Steve Della Casa e il genere storico; Antonio Scurati sul tema amoroso in Lolita. Infine due inediti spettatori, il filosofo Umberto Curi e Guido Coscino, un giovane studente ‘malato’ di Kubrick.

Info:
http://www.palazzoesposizioni.it
Palazzo delle Esposizioni
tel. ++39 06 70473511
fax ++39 06 48941999


2001, odissea nello spazio
Cinema e computers
Quasi quarant'anni, ma Kubrick non li dimostra
Schermi a colori, occhio vigile e voce suadente sono le caratteristiche di HAL il super-computer che decide della vita del proprio equipaggio.



(Martedì 23 Ottobre 2007)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro