.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Un film di Alessandro Blasetti

Nessuno torna indietro

DVD con contenuti extra e preziose interviste e documenti d'epoca


di Oriana Maerini


Regista: Alessandro Blasetti
Attori:Elisa Cegani , Valentina Cortese , Maria DEnis , Doris Duranti , Maria Mercader , Mariella Lotti
Anno:1944
Produzione: Rhv
Lingue:Italiano
Sottotitoli:Italiano n/u
Schermo: B/n
Contenuti extra: Trailer, intervista a Blasetti, I ricordi di Maria Denis, brochure di testi e documenti d'epoca.


Trama:

La storia di giovani studentesse che abitano una pensione nella quale ha inizio la loro formazione sentimentale mentre si affacciano ai problemi della vita quotidiana. Nelly, innamorata della musica e malata viene colta dalla morte senza quasi che ella se ne accorga; Xenia, riluttante a seguire le regole, disamorata dagli studi fugge verso l'avventura e la vita facile; Silvia, metodica e brillante alunna infatuata del suo professore; Emanuela, perseguitata da un difficile passato, troverà il giovane che saprà comprenderla; Vinca, fidanzata con un volontario nella guerra di Spagna, continua a vivere in una specie di vibrante esaltazione e Anna che ha cominciato con le frivole schermaglie degli amoretti cittadini, quando ritorna alla sua casa trova il giovane che ci vuole per lei ed il suo matrimonio felice conchiude la pellicola.

Recensione:

Tratto dal romanzo omonimo di Alba De Cespedes, che ne cura anche la sceneggiatura insieme al regista e Vittorio Nino Novarese, Nessuno torna indietro è una delle pellicole meno fortunate di Blasetti. Girato nel 1943, in pieno conflitto bellico, subì molte traversie ed uscì al cinema due anni dopo. Non ebbe molto successo nonostante la fama del regista e il cast stellare che annovera tutte le più note attrici italiane del periodo (Da Valentina Cortese a Maria Mercader e Doris Duranti). Molto fedele al romanzo (ma il regista riduce da otto a sette il numero delle protagoniste) è un ottimo spaccato di universo al femminile ed analizza in modo compiuto le dinamiche psicologiche che scattano fra le protagoniste all'interno del pensionato universitario. Di particolare interesse risulta anche la cura dell'ambientazione che ne fanno un preziosa pellicola dal punto di vista della documentazione storica dell'epoca.
Molto interessanti per capire la genesi del film e il clima del mondo attoriale dell'epoca sono gli extra. La prima si comprende dopo aver visto la preziosa intervista in cui Blasetti che spiega le ragioni che lo spinsero a girarlo e il perchè fu sottovalutato dalla critica. Il secondo si evince dall'intervista a Maria Denis (estratta da Maria Denis, la fidanzata d'italia di Gianfranco Mingozzi) che discrive gelosie e rivalità venutesi a creare all'interno del cast femminile composto dalle grandi dive dell'epoca. Corredano, inoltre, i materiali il trailer e la brochure di testi e documenti d'epoca



(Martedì 25 Novembre 2008)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro