.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home CineGossip      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


YIN

Carla Bruni

La first lady di Francia conquista con dolcezza e femminilità


di Oriana Maerini


Così YIN da essere riuscita a condizionare la politica del marito da dietro le quinte. E' bella ma non sfrontata, è più ricca del consorte ma è discreta e non ostenta, è in grado di posare nuda ma anche di vestire come una collegiale quando segue il presidente. Stiamo parlando della Première Dame Carla Bruni che, come una vera donna Yin, al vertice della sua fortuna, non ha paura di mettere in mostra le sue debolezze. La donna che è riuscita a sposare Nicolas Sarkozy, in meno di quattro mesi, non ha avuto timore di confessare pubblicamente le sue debolezze. Ha raccontato allo psicanalista Gerard Miller, in un film che sarà diffuso prossimamente su France 3 con il titolo «La premiere seance» (La prima seduta), di essere in analisi da otto anni. La donna più potente ed invidiata di Francia si è messa a nudo raccontando, davanti ad una telecamera, i risvolti più intimi e personali della sua vita: l’esperienza dallo psicanalista da quando è nato suo figlio Aurelien, 8 anni, il fatto di essere stata cresciuta da un uomo che non era suo padre, la perdita nel 2006 di suo fratello Virginio malato di Aids, le sue relazioni amorose, tra cui quella con il figlio (Raphael) del suo partner di allora, il filosofo Jean-Paul Enthoven, da cui è nato Aurelien, e di come è cambiata la sua esistenza da quando è diventata la moglie del presidente francese.


Lei che ha una nazione ai suoi piedi potrebbe permettersi di essere altera o algida ma scioglie l'opinione pubblica dichiarando come un'adolescente l'amore per il marito: “Mio marito è un uomo vero, vibrante, fragile, sensibile. Sono pazza di lui. È un abilissimo stratega, ma non certo un manipolatore come alcuni lo descrivono”. Diciamolo é questo che vogliono tutti gli uomini: essere lusingati da una fata dal fascino intrigante.
E lei, dopo le passerelle e il presidente conquista anche un cinico come Woody Allen che la vuole con se in un film che girerò l’estate prossima a Parigi. «È una donna molto bella e molto interessante, e credo sia una buona attrice»
Come resisterle? Non è solo la sua bellezza singolare ed enigmatica ha conquistare ma anche il suo stile dolce e femminile. Molti sono caduti nella sua rete di sirena incantatrice: Mick Jagger, sposato all’epoca con un’altra modella Jerry Hall, il cantante Eric Clapton, l’imprenditore miliardario Donald Trump, Kevin Costner e Vincent Perez. Com'è destino delle donne Yin Carla è molto amata dagli uomini e spesso odiata dalle donne. La sua ex rivale in amore Justine Lévy, figlia del noto filosofo Bernard Henry-Lévy, moglie di Raphaël Enthoven , ha pubblicato nel 2004, il libro “Rien de grave”, nel quale descrive le vicissitudine e la rottura del suo matrimonio, causata dalla supermodella.







(Martedì 13 Ottobre 2009)


Home CineGossip      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro