.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Action movie interpretato da Jean-Claude Van Damme

Assassination Games-Giochi di Morte

DVD edito da Sony Pictures Home Entertainment


di Mirko Lomuscio


Titolo originale: Assassination games
Nazionalità: USA
Anno: 2011
Genere: Azione
Regia: Ernie Barbarash
Interpreti: Jean-Claude Van Damme, Scott Adkins, Kevin Chapman, Ivan Kaye
Distribuzione: Sony Pictures Home Entertainment
Video: 1.85:1 Anamorfico 16:9
Audio: Italiano 5.1, Inglese 5.1, Inglese per non vedenti 2.0, Francese 5.1, Spagnolo 5.1
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Arabo, Danese, Finlandese, Francese, Greco, Hindi, Islandese, Norvegese, Olandese, Portoghese, Spagnolo, Svedese, Turco
Extra: Scene eliminate
Durata: 95’
Codice area: 2 Pal


Trama:

Vincent Brazil (Jean-Claude Van Damme) è un killer disposto a fare qualsiasi lavoro, purché sia ben pagato, mentre Flint (Scott Adkins) ha abbandonato la professione di sicario dopo che la brutale aggressione di un narcotrafficante ha lasciato sua moglie in coma. Decide di tornare sul campo quando viene messa una taglia sulla testa dell’uomo che ha rovinato la sua vita, senza sapere, però, che anche Brazil è sulle sue tracce. Inseguiti da agenti corrotti dell’Interpol e da crudeli malavitosi, i due si trovano costretti a unire le loro forze contro l’unico, stesso nemico.

Recensione:

Action-movie a basso costo, Assassination games-Giochi di morte è l’ultima fatica interpretata dalla star del genere Jean-Claude Van Damme, il quale, rispetto ai tempi di titoli come Senza esclusione di colpi (1988) e Senza tregua (1993), sfoggia, anche per ragioni anagrafiche, sempre meno le proprie doti fisiche migliorando la recitazione.
Non che in questo caso picchi i cattivi meno del dovuto, ma li annienta per lo più ricorrendo all’uso di armi; mentre la trama si costruisce su una storia di vendetta con riecheggi western (si spiega, quindi, la fotografia virata seppia), ruotando attorno all’intrigo che tiene alta la tensione dei circa 95 minuti di visione. Lo affianca la giovane promessa – nonché campione di kickboxing – Scott Adkins (visto in The Bourne ultimatum-Il ritorno dello sciacallo, 2007) che dividerà nuovamente con lui il set nel sequel de I mercenari.
Il regista Ernie Barbarash, autore del non disprezzabile thriller a tinte soprannaturali Ticking clock (2011), si riconferma un mestierante capace di effettuare un buon lavoro sia sui personaggi che sull’attesa. Il cast comprende, tra gli altri, Bianca Van Varenberg e Kristopher Van Varenberg, figli di Van Damme (qui in veste anche di produttore esecutivo).
Il dvd Sony è di ottima fattura, con audio e video impeccabili e un comparto extra che, però, fa affidamento alle sole scene eliminate, della durata totale di dieci minuti e ricche di momenti clou. Tra cui un’insostenibile tortura ai danni di una ragazza in bikini.









(Lunedì 12 Dicembre 2011)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro