.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Anticipazioni sul prossimo film di Carlo Verdone

Posti in piedi in Paradiso

Il film nelle sale dal 24 febbraio


di red.


Ecco le prime immagini di POSTI IN PIEDI IN PARADISO, l'attesa nuova commedia diretta e interpretata da CARLO VERDONE e prodotta dalla Filmauro di AURELIO & LUIGI DE LAURENTIIS. Il regista e attore torna dietro la macchina da presa, a un anno dal grande successo di critica e pubblico di "Io loro e Lara", per raccontare in chiave comica la vicenda di tre padri separati che vivono in grandi difficoltà economiche, a causa della separazione dalle rispettive mogli, e che decidono di dividere un appartamento per far fronte insieme alle spese e all'affitto. Da questa loro convivenza scaturiranno numerose situazioni tragicomiche in cui sarà coinvolta, suo malgrado, anche un'eccentrica cardiologa…

A firmare la sceneggiatura di POSTI IN PIEDI IN PARADISO è lo stesso regista insieme a Pasquale Plastino e Maruska Albertazzi, mentre ad affiancare Verdone sul set nel ruolo dei protagonisti sono PIERFRANCESCO FAVINO, MARCO GIALLINI e MICAELA RAMAZZOTTI. Fanno parte del cast anche DIANE FLERI, NICOLETTA ROMANOFF, VALENTINA D’AGOSTINO, GABRIELLA GERMANI e i giovani NADIR CASELLI, MARIA LUISA DE CRESCENZO e GIULIA GRECO. Un ruolo da protagonista sarà affidato anche alla musica che farà da sfondo alle avventure dei tre coinquilini. Autori della colonna sonora originale di POSTI IN PIEDI IN PARADISO saranno Fabio Liberatori e il leader degli Stadio Gaetano Curreri. Quest’ultimo torna a collaborare con Carlo Verdone dopo aver firmato le colonne sonore di alcuni dei suoi più grandi successi del passato come "Acqua e Sapone", "Borotalco" e "Stasera a casa di Alice".



La trama:

Ulisse (CARLO VERDONE), Fulvio (PIERFRANCESCO FAVINO) e Domenico (MARCO GIALLINI) sono tre padri separati costretti a versare quasi tutto quello che guadagnano in alimenti e spese di mantenimento per ex mogli e figli. Un tempo stimati professionisti, tutti e tre vivono ora in grandi difficoltà economiche e si ritrovano a sbarcare il lunario come possono. Ulisse, un ex discografico di successo, vive nel retro del suo negozio di vinili e arrotonda le scarse entrate vendendo “memorabilia” su e-bay. Ha una figlia, Agnese (MARIA LUISA DE CRESCENZO), che vive a Parigi con la madre Claire (DIANE FLERI), un’ex cantante. Fulvio, ex critico cinematografico, scrive di gossip e vive presso un convitto di religiose. Anche lui ha una bambina, di tre anni, che non vede quasi mai a causa del pessimo rapporto con l’ex moglie Lorenza (NICOLETTA ROMANOFF). Domenico, in passato ricco imprenditore, è oggi un agente immobiliare che dorme sulla barca di un amico e, per mantenere ben due famiglie, fa il gigolo con le signore di una certa età. Ha un rapporto conflittuale con i due figli più grandi ed è perennemente in ritardo con gli alimenti da versare alla sua ex moglie e all’ex amante Marisa (VALENTINA D’AGOSTINO), da cui ha avuto un’altra figlia.
Dopo un incontro casuale, durante la ricerca di una casa in affitto, Domenico realizza di avere incontrato due poveracci come lui e propone ad Ulisse e Fulvio di andare a vivere insieme per dividere le spese di un appartamento. Inizia così la loro convivenza e la loro amicizia. Una sera, dopo uno dei suoi “tour de force” amatori, Domenico si sente male. Preoccupati, Ulisse e Fulvio chiamano il pronto intervento. Arriva Gloria (MICAELA RAMAZZOTTI), una cardiologa che, mollata su due piedi poco prima dal fidanzato, si presenta ai tre in uno stato pietoso. Tra lei ed Ulisse nasce fin da subito una particolare sintonia. Insomma un incontro perfetto tra due disastri nelle relazioni sentimentali. Anche Fulvio ha un incontro folgorante, con Gaia (NADIR CASELLI), una starlette tanto bella ed attraente quanto superficiale ed arrivista.
Purtroppo la situazione economica dei tre amici peggiora sempre di più! Dopo una serie di avventure tragicomiche, per i tre uomini giunge il momento di fare i conti con le proprie responsabilità. In loro aiuto arriveranno i figli. Nonostante il trauma della lontananza dai rispettivi padri e un rapporto spesso tormentato, saranno loro la chiave di volta che consentirà a Ulisse, Fulvio e Domenico di riprendere in mano la propria vita e di intravedere finalmente uno spiraglio di "Paradiso"…




(Lunedì 9 Gennaio 2012)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro