.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Divorziati in tempo di crisi

Posti in Piedi in Paradiso

Commedia amara con echi monicelliani


di Oriana Maerini


Tre divorziati decidono di andare a vivere assieme a causa di una cronica mancanza di soldi, in quanto sono costretti versare quasi tutto quello che guadagnano per il mantenimento di moglie e figli. Ulisse (Carlo VerdonePierfrancesco Favino) è stato un importante critico cinematografico che per tirare avanti si è ridotto a scrivere di gossip e cronaca rosa. Domenico (Marco Giallini) un tempo ricco imprenditore (ed ex giocodipendente), si è riciclato come agente immobiliare e che fa il gigolò per arrotondare. Incontratisi per caso iniziano una strana convivenza in un appartamento alquanto fatiscente. Dopo una serie di avventure tragicomiche, l’irruzione di una cardiologa svampita, i tre si ritrovano a fare i conti con le loro immaturità e le proprie responsabilità.


In tempi di recessione economica ed artistica, Carlo Verdone si attacca ad una storia “corale” cercando di emulare Monicelli nella tragicommedia. Ci riesce in parte, costruendo un dramma malinconico di personaggi e situazioni (alcune perfino superficiali) per raccontare il dissesto della famiglia, l’amicizia coatta (e di comodo) e le difficoltà sentimentali. Un’opera multistrato, né comica né tragica, al quale manca quella cattiveria che il compianto Monicelli, in una situazione del genere, avrebbe disseminato per mostrare il fallimento di una generazione. Per i padri e per i figli il Paradiso può attendere.

Giudizio: **

Anticipazioni sul prossimo film di Carlo Verdone
Posti in piedi in Paradiso
Il film nelle sale dal 24 febbraio



(Venerdì 2 Marzo 2012)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro