.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Ciak si gira      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Dirige Valeria Golino, produce Riccardo Scamarcio

Vi perdono

Il film in lavorazione fra Messico e Roma


di red.


Scamarcio si è calato nei panni del produttore. Lo ha fatto per amore. Produce, infatti, insieme a Viola Prestieri per BUENA ONDA, in coproduzione con LES FILMS DES TOURNELLES (Francia) e con RAI CINEMA, il debutto Valeria Golino in un lungometraggio, dopo la fortunata esperienza del corto “Armandino e il Madre”. Il film, il cui titolo è Vi perdono è una pellicola sull'eutanasia che è in fase di lavorazione."Oltre al mio impegno teatrale non ho altri progetti perchè il film di Valeria è molto complicato e mi ruba moltissime energie" - ha chiosato l'attore di Romanzo Criminale. Le riprese sono iniziate a Tijuana (Messico) per poi continuare, il mese scorso, a Roma. I protagonisti del film sono Jasmine Trinca e Carlo Cecchi.Tratto dal romanzo di Angela Del Fabbro (Einaudi), Vi perdono racconta la vicenda di una trentenne, Miele, che in clandestinità pratica l'eutanasia, aiutando a morire persone che soffrono e malati terminali. Ma un giorno a chiedere il suo 'aiuto' arriva un anziano che gode ottima salute. La sceneggiatura è firmata da Valia Santella e Francesca Marciano.
Il film è realizzato anche con il contributo del MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI - Direzione Generale per il cinema.
In associazione con MAGGIORE RENT e G.D. RESEARCH, ai sensi delle norme sul tax credit.


La trama:


Irene ha trentadue anni, è una ragazza come tante, vive da sola e ha delle storie occasionali.
Da tre anni ha deciso di dedicare la propria vita a persone in cerca di aiuto, assistendole e alleviandone le sofferenze anche quando arrivano a decisioni estreme: per questo il suo nome in codice è Miele. Un giorno, però, si trova a fare in conti con Grimaldi e il suo male invisibile…


L'attrice si è aggiudicata anche un premio per la sua prima regia
Valeria Golino vince un doppio nastro a Taormina
Ritirerà i riconoscinmenti il 25 giugno al Teatro Antico





(Venerdì 4 Maggio 2012)


Home Ciak si gira      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro