.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


A Lucca dal 1 al 4 novembre

Lucca Comics & Games 2012

Ospite il pluripremiato mangaka Takeshi Obata


di red.


Il Festival internazionale del Fumetto, del Gioco e dell'Illustrazione torna quest'anno alla sua consueta durata di quattro giorni, dal 1° al 4 novembre, organizzato da Lucca Comics & Games e dal Comune di Lucca in collaborazione con enti e fondazioni del territorio e vede nella sua edizione 2012 la profezia dei Maya quale tema del manifesto ufficiale.
Come ogni anno il festival si prefigge lo scopo di offrire al suo pubblico, sempre più numeroso e affezionato (150 mila le presenze della passata edizione), un palinsesto multicolore di eventi e personalità unico nel suo genere. Mai come in questa edizione le parole d'ordine sono creatività e passione, l’unico vero antidoto, al di là dei luoghi comuni, alle ricorrenti crisi del mondo contemporaneo.
Il 2012 è anche l’anno dell’ormai famigerata profezia dei Maya ma sfidando pubblicamente Nostradamus e gli altri profeti di sventura, Lucca si prepara non già a festeggiare la fine del mondo ma a mettere in scena un grande spettacolo, una manifestazione che sia, letteralmente... “la fine del mondo”.
I Maya sono anche il riferimento obbligato per il manifesto ufficiale nato dalla sinergia fra due autrici, Sara Pichelli e Laura Zuccheri, dalle personalità diverse ma complementari, che saranno esplorate in una grande mostra a due voci in Palazzo Ducale. La sintesi perfetta fra le due artiste è evidente nell’immagine finale, che vede un demone dalle fattezze muliebri comodamente seduto che invita a godersi lo spettacolo, sullo sfondo di un calendario maya che si fonde con il labirinto scolpito nel portico del Duomo di San Martino, simbolo della città di Lucca. Oggi più che mai, è il momento di mettersi comodi e di prepararsi non ad assistere, ma a vivere in prima persona il grande spettacolo di Lucca Comics and Games 2012.


Area COMICS

In mostra le autrici del manifesto del Festival e Enrique Breccia
Ospite il pluripremiato mangaka Takeshi Obata

Anche quest'anno il pubblico di Lucca Comics potrà apprezzare dal vivo i grandi nomi del fumetto mondiale. Quel che segue è una solo una piccola anteprima di quello che sarà il programma finale.
Il ventaglio di artisti ospiti di Lucca Comics 2012 si apre con Sara Pichelli e Laura Zuccheri, autrici del manifesto e alle quali verrà dedicata una mostra. Due personalità grafiche opposte che hanno più punti di contatto di quanto si pensi. La dinamicità e l'eleganza delle tavole di Sara si contrappongono alle atmosfere raffinate e rarefatte delle pagine di Laura.
Il Poster di LC&G 2012 racconta della perfetta fusione fra due stili e due sensibilità differenti ma unite da un unico scopo: creare un'unica immagine che le rappresenti entrambe.

A seguire un’altra insigne personalità del fumetto internazionale, Enrique Breccia .
Dopo averlo premiato come Maestro del Fumetto nell'edizione 2011 del Festival, Lucca Comics & Games gli dedicherà una mostra dove sarà possibile apprezzare dal vivo non solo i classici personaggi del Maestro argentino ma anche bozzetti, pagine di altre storie e grandi quadri su tela ripercorrendo le tappe principali del suo lavoro fino ad arrivare alle ultime produzioni per il mercato italiano.


TAKESHI OBATA OSPITE A LUCCA C&G

Lungi dal deludere le aspettative del suo pubblico, Lucca Comics & Games offrirà anche quest’anno un parterre di ospiti unico nel suo genere. Il caleidoscopio di personalità principi della manifestazione si arricchisce di uno degli artisti più noti del panorama fumettistico del Giappone: Takeshi Obata, uno dei più grandi mangaka del ventunesimo secolo, conosciuto per i best seller internazionali Death Note e Bakuman. Ospite di Panini Comics, in collaborazione con Lucca Comics&Games, l’autore, per la prima volta in Italia sarà protagonista di una conferenza e di altri eventi speciali a lui dedicati e durante i quali i suoi fan avranno la possibilità di incontrarlo.
Chi è Takeshi Obata?
Nato a Niigata nel 1969, nel 1985 vince un premio al 30° concorso Tezuka con la storia breve Mitologia dei 500 anni luce. Nel 1989 inizia la prima pubblicazione a puntate sulla rivisita settimanale Shonen Jump con Cybernonno G. Continua a disegnare pubblicando molte opere di successo, fra le quali Hikaru No Go, sceneggiato da Yumi Hotta, pubblicato tra il 1999 e il 2003 e che gli varrà lo Shogakukan Manga Award nel 2000 e il Tezuka Osamu Cultural Prize nel 2003 e Death Note. sceneggiato da Tsugumi Ohba, pubblicato tra il 2004 e il 2006. L’ultima sua opera, Bakuman, sceneggiata anche questa da Tsugumi Ohba e pubblicata tra il 2008 e il 2012, ha per protagonisti due aspiranti fumettisti e si è subito affermato grazie alle descrizioni realistiche della redazione della rivista Shonen Jump e per i fumettisti che fanno parte della storia.



(Lunedì 6 Agosto 2012)


Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro