.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Festival      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Gli anni '60 visti attraverso la cultura dell'aereo e del viaggio

Jet Set quando l’aeroporto sembrava via Veneto

Presentato al Festival di Roma il nuovo documentario di Antonello Sarno


di Oriana Maerini


Roma. E' stato presentato, oggi, in occasione della VII edizione del Festival Internazionale del Film di Roma il nuovo docufilm del regista Antonello Sarno dal titolo JET SET, quando l’aeroporto sembrava via Veneto. L'opera è stata co-prodotta da Alitalia insieme con Medusa e Agnus Dei Tiziana Rocca Production, e contribuisce a dare una nuova luce alle memorabili immagini d’epoca di attori famosi, registri, produttori e sportivi in volo con Alitalia. I jet di Alitalia sono stati, negli anni della dolce vita, la location d’eccezione dello star system nazionale e internazionale e la Compagnia di bandiera ha contribuito a diffondere nel mondo l’identità e lo stile italiano. Durante il Festival Internazionale del Film di Roma, in occasione della duplice proiezione al Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica, il prossimo 10 novembre, alle ore 17.30 e alle 18.00 il regista Antonello è stato accompagnato sul red carpet da un equipaggio Alitalia di oggi e dalle storiche divise disegnate nel corso degli anni dai grandi nomi della moda.



Dopo la proiezione, durante un esclusivo party presso Hotel Residenza di Ripetta a Roma, Alitalia ha assegnato prestigiosi premi JET SET a personaggi di rilievo nel mondo del cinema italiano ed internazionale come Elsa Martinelli e Paul Haggis.

Il docufilm sarà a breve disponibile nella programmazione dell’intrattenimento di bordo dei voli Alitalia
Alitalia è impegnata in operazioni di valorizzazione del mito del volo, attraverso la storia e il potenziamento del sistema valoriale del proprio brand , delle proprie radici, tradizioni e valori simbolici. Alitalia con Jet Set intende confermare la propria presenza nel mondo del cinema e il sostegno ai progetti cinematografici italiani di valore.

Nel docufilm tante le immagini dello storico Caravelle con la prima livrea di Alitalia, dalla cui scaletta sono passati personaggi famosi quali Audrey Hepburn, Cary Grant, John Wayne e Shirley MacLaine, quando tornare in Italia voleva dire volare con Alitalia.

Durante il docufilm anche una bellissima intervista a Mila Schon che racconta come sono nate le divise storiche che lei stessa ha disegnato e cucito, una ad una, per le assistenti di volo Alitalia negli anni 60’.

Il mito della livrea storica di Alitalia, rivive oggi tra i cieli d’Italia e d’Europa, grazie ad uno dei nuovi Airbus A321 presenti nella flotta della Compagnia, facendo ancora parlare di se tra passeggeri e appassionati del volo.

Alitalia continua ad investire in progetti di alto valore culturale e simbolico, perché una delle sue Mission è quella di valorizzare la cultura italiana contribuendo alla crescita economica e sociale del Paese.

Presentato ieri alla stampa il docu-film di Antonello Sarno
Il Backstage ritrovato. Dolce vita Mambo!
Presenti molti testimoni eccellenti della Dolce vita romana
Uno degli eventi del Festival di Roma.

Senza veli nel nuovo film di Paolo Franchi
Isabella Ferrari
La bella attrice nuovamente protagonista sul grande schermo
Sarà presentato al Festival di Roma

Dal 9 al 17 novembre 2012 con Marco Müller alla regia
Festival Internazionale del Film di Roma
Le novità della settima edizione
Si parla di noi all'estero...



(Sabato 10 Novembre 2012)


Home Festival      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro