.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


A 71 dalla pubblicazione del libro arriva la versione cinematografica

Il Piccolo Principe

Il Trailer italiano in anteprima


di Carlo Boccia




A 71 anni dalla pubblicazione de Il Piccolo Principe, il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, dopo la Bibbia il libro più tradotto che ha venduto 145 milioni di copie nel mondo (16 milioni soltanto in Italia) ed è stato tradotto in più di 270 lingue e dialetti, arriva la versione cinematografica. Realizzato in animazione CGI e stop motion con un budget di 80 milioni di dollari, Il Piccolo principe è in assoluto uno dei progetti di animazione più attesi dell’anno. Il piccolo principe del regista Mark Osborne (Kung Fu Panda) arriverà al cinema il 3 dicembre 2015, distribuito da Lucky Red.

Una crew di 250 talenti provenienti da Disney, Pixar e Dreamworks per raggiungere un livello di eccellenza senza pari.

Per citarne alcuni: Peter De Sève (L’Era Glaciale, Mulan, A Bug’s life, Alla ricerca di Nemo), Lou Romano (Monsters & Co., Gli Incredibili, Up), Hidetaka Yosumi (Bolt), Bob Persichetti (Mostri contro Alieni, Wallace & Gromit, Shrek 2, Il gatto con gli stivali), Jason Boose (Lilo & Stitch, Cars, Ratatouille, Wall•E, Up).

Un cast di voci all star per la versione originale: il premio Oscar Jeff Bridges (l'aviatore), Mackenzie Foy (la bambina), Rachel McAdams (la madre), James Franco (la volpe), il premio Oscar Benicio Del Toro (il serpente), il premio Oscar Marion Cotillard (la rosa), Paul Giamatti (il professore), Albert Brooks (l'uomo d'affari), Ricky Gervais (il presuntuoso), Bud Cort (il re). La voce del piccolo principe è di Riley Osborne.
A dare voce all’aviatore nella versione italiana del film sarò, invece, Toni Servillo, il primo di un ricchissimo parterre di attori che animerà il doppiaggio italiano. L'attore ha dichiarato:

"Ho scelto di partecipare alla versione italiana di questo film perché si tratta per me di un'esperienza nuova e particolarmente stimolante. "Il piccolo principe" è un classico della letteratura in grado di raggiungere e conquistare una moltitudine di lettori di diverse generazioni e spero che gli esiti del film possano essere all'altezza, anche grazie ai molti ottimi interpreti che daranno voce ai personaggi."



Tutti i grandi sono stati bambini una volta.

Ma pochi di essi se ne ricordano.

Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry





Il trailer del film:



(Giovedì 16 Aprile 2015)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro