.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Preveggenze di vita e di morte

Premonitions

La pietas applicata da un serial killer


di Roberto Leggio


Muoiono in “pace” seduti su divani fumando sigari, nelle vasche piene di fiori o su di una altalena mangiando il gelato. Sono vittime di un benigno “angelo della morte” che li uccide in quanto malati terminali. Per cercare di fermalo, l’FBI chiama in servizio un preveggente con alle spalle un dolore inconsolabile. Tramite un semplice tocco di una mano riesce a vedere cose che sono accadute o che accadranno ma, non credendo affatto alla mistica ma alla biochimica (l’energia non si distrugge mai), si rende conto che anche il suo avversario è in possesso dello stesso amato/odiato dono. Acciuffare l'assassino si trasformerà in un complesso gioco al rimpiattino, dove perfino la coscienza dell’anziano preveggente verrà messa a dura prova.


La metà oscura di Antony Hopkins (che occhieggia spesso alla Lecter), si scontra con la “benevolenza” omicida di Colin Farrell, in un thriller “paranormale” e stravagante privo di tensione. Tutto è freddo, riscaldato, merito di una regia anonima (Afonso Poyart, brasiliano prestato a Hollywood) e una sceneggiatura che punta sull'effetto flashforeward per tenere alta l'attenzione. Così anche il tema “alto” che si vorrebbe metaforizzare (l'etica morale sull'eutanasia in primis) viene annacquato un film che non ha nulla di razionale. Ne resta una “pietosa” variazione sul tema thriller/serial killer e nulla più.

Giudizio *


Clicca "MI PIACE" su Facebook
Se ti è piacuto l'articolo, fallo sapere all'autore: clicca "Mi PIACE" e aggiungi i tuoi commenti sulla pagina Facebook di Cinebazar.

Vai alla pagina di Cinebazar su Facebook



(Venerdì 13 Novembre 2015)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro