.


Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Commedia dai risvolti drammatici distribuita dalla Adler Enterteniment

La famiglia Fang

Dal 1 settembre al Cinema


di red.



Una commedia. Un dramma. Uno sguardo sagace sull'infanzia. Una famiglia sui generis con i difficili legami tra genitori e figli e un rapporto delicato, ma profondo tra un fratello e una sorella. Una storia che potrebbero essere tante storie assieme. La Famiglia Fang, diretto da Jason Bateman e interpretato da se lui stesso con Nicole Kidman, Christopher Walken e Maryan Plunkett, arriverà sugli schermi italiani il 1 Settembre distribuito da Adler Entertainment. Il film, che ha messo d'accordo critica e pubblico al Toronto Film Festival e il Tribeca Film Festival, è tratto dal dirompente romanzo di Kevin Wilson pubblicato in Italia da Fazi Editore, si prospetta come uno dei titoli più attesi della prossima stagione cinematografica.

La trama:

Il film racconta la storia di Caleb (Christopher Walken) e Camilla Fang (Maryann Plunkett), due performer le cui creazioni scioccano il pubblico e deliziano gli appassionati d’arte. Protagonisti sin dalla più tenera età sono i loro figli, pedine fondamentali delle loro opere provocatorie spesso al limite tra il genio e la follia. A causa di queste esperienze, Annie (Nicole Kidman) e Baxter (Jason Bateman) ormai adulti si sono allontanati dai genitori, e, seppur a distanza, conducono esistenze parallele e altamente problematiche. I fratelli sono costretti a tornare a casa dai loro eccentrici genitori quando, improvvisamente, scompaiono nel nulla. La polizia teme il peggio ma Annie è convinta che si tratti di una nuova performance e che Caleb e Camilla abbiano finto la propria morte per dare vita all’ennesima, bizzarra, “opera d’arte”. Mettendo insieme i pezzi del puzzle dei ricordi della loro infanzia, Annie e Baxter si mettono alla ricerca dei genitori, sperando di scoprire la verità su quanto accaduto e, magari, finire anche per ritrovare se stessi.


Intervista a Christopher Walken e Maryann Plunkett:




(Martedì 16 Agosto 2016)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro