.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000

Soglie di Luce

Inaugurazione il 16 febbraio al Museo della Casina delle Civette di Roma


di red.


Roma. La prima mostra personale di Pietro Gentili nella Capitale, dopo la sua scomparsa, ha l’intento di farne conoscere l’universo artistico attraverso 50 opere tra quadri, sculture, gioielli, moduli tridimensionali realizzate utilizzando tempera, foglia d’oro e d’argento, sabbia, polvere di specchio, plexiglass, legno. Tra scudi di angeli, cieli stellati, porte aperte su di uno spazio “altro”, giochi di
superfici riflettenti, filo conduttore dell’esposizione è la luce come soglia verso un’altra dimensione.
Come scrive Claudio Cerritelli l’immagine della “porta” si pone come luogo del mistero conoscitivo dell’arte, soglia dove si avverte il desiderio e la ricerca della luce spirituale, percepita nella vastitàsenza fine del tempo. Il percorso creativo di Pietro Gentili ha un carattere talmente singolare da escludere ogni possibile appartenenza al gioco delle tendenze artistiche contemporanee. Il mondo di astrazione del suo lavoro ha, tuttavia, attinenze dirette con tutto un filone di arte contemporanea di carattere mistico-simbolico-spiritualistico che si rifà al mondo orientale, alla religione e alla
filosofia Zen.

Inaugurazione 16 febbraio ore 16.00
Apertura al pubblico dal 17 febbraio al 27 maggio 2018
Saranno presenti
Maria Grazia Massafra
Responsabile del Museo della Casina delle Civette e Curatrice della mostra



(Lunedì 12 Febbraio 2018)


Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro