.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Premiato in Inghilterra con il Global Business Insight Awards

Il produttore Enrico Pinocci festeggia a Monte Carlo

Numerose le produzione in cantiere


di Oriana Maerini


Monte Carlo Birthday Party per il produttore cinematografico e Presidente del gruppo Movie On, Enrico Pinocci, che ha festeggiato i 58 anni nella sua casa di Monte Carlo con la famiglia ed un ristretto gruppo di amici, tra i quali l'ambasciatore italiano a Monaco, Cristiano Gallo con la moglie, Sabrina Ducceschi, le giovani figlie e attrici emergenti Letizia e Rebecca, Irina Sidorovokaia, la produttrice ed attuale moglie, Juliana da Silva Pinocci, l'attore Enrico Mutti, il giovane talento attore e cantante Juan Sebastian Carrasco Aldana e la co-funder manager di Luxpro, Gulshat Uzenbaeva, gli imprenditori Sergio Sella e Gianni Angelini, il chirurgo Mauro Cioccarelli con la moglie Chiara Fontana.


Pinocci, reduce da un'ottima stagione cinematografica, è stato recentemente premiato in Inghilterra con il Global Business Insight Awards come Film production & Distribution Company of the Year 2018, a conferma del successo già ottenuto nel 2017, sempre in Inghilterra , con l'assegnazione dell’Entertainment Awards Tmt News come Best Film Production & Distribution Company, successo consacrato dall'accordo di distribuzione all media per gli Stati Uniti e Canada, concluso con la società Americana ITN Distribution che distribuirà gli ultimi tre film prodotti Mission Possible, Six Children And ONE Grand Father e Teen Star Academy”.

Tra le numerose produzioni in cantiere attualmente sono state programmate la fine delle riprese del film "The Dog Christmas, girato tra Monte Carlo e French Riviera previste per i primi di novembre, e sono in pre- produzione i film Daddy Don't Marry Again, che si girerà in Italia (Civitanova Marche), In Search of Lost City, che, grazie all’'accordo definito con l'imprenditore Rolando Canestrini, proprietario del Resort Lilly Palm, si girerà tra Watamu e Malindi in Kenya, e The White Stallion che si girerà a Los Angeles dove già sono stati definiti gli accordi per l'inizio della produzione per luglio 2019.









(Domenica 12 Agosto 2018)


Home Eventi      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro