.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


I ritratti di Pino Settanni

Mille ritratti in trenta metri quadri

Mille fotografie in mostra a Roma



Pino Settanni
Milleritrattintrentametriquadri
Galleria del Cortile e Archivio Sante Monachesi
Via del Babuino 51
00187 Roma
Dal 2 dicembre 2005 al 12 gennaio 2006

I ritratti esposti nella Galleria del Cortile, ritratti che coprono un arco di circa vent’anni (1984-2005) da Guttuso a Sofia Loren fino a quello recentissimo di Nikita Mikhalkov, sono soltanto una parte degli innumerevoli ritratti che Pino Settanni ha eseguito.
Ciascuno di questi ritratti rivela la straordinaria capacità del loro autore di osservare non le persone ma dentro le persone e di rappresentarne, quasi con amore, non solo i tratti esteriori ma quelli più intimi e veri.
Le immagini sono distribuite su 28 pannelli in una originale modalità tematica: primi piani, la sciarpa rossa, qualcosa di rosso, ritratti in nero con oggetto, ritratti a luce calda, i “tarocchi”, l’alfabeto dei francesi a Roma, insieme a loro, ritratti in esterno e 36 immagini dedicate a Troisi.
Molti personaggi sono riuniti in un unico pannello esclusivamente per le analogie – una sciarpa rossa ad esempio – che li accomunano nei ritratti.
“E’ una maniera – dice Pino Settanni – di fare incontrare persone, a volte molto diverse tra loro, persone che forse non si sarebbero mai incontrate, unite così insieme da un inconsapevole legame”.

Dal 2 dicembre 2005 al 12 gennaio 2006
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30.


Le fotografie del cinema italiano
L’occhio di Pino Settanni
Alla Casa del Cinema di Roma, per tutto luglio e agosto



(Lunedì 5 Dicembre 2005)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro