.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


DVD in vendita dalla 01 distribution

Sballati d'amore

Commedia romantica con uno script banale


di Francesco Lomuscio


Titolo originale: A lot like love
Nazionalità: USA
Anno: 2005
Genere: Commedia
Regia: Nigel Cole
Interpreti: Ashton Kutcher, Amanda Peet
Distribuzione: 01 distribution
Video: 1.85:1
Audio: Italiano 5.1, Inglese 2.0
Sottotitoli: Italiano per non udenti
Extra: Trailer italiano, Trailer inglese, Momenti dal set, Errori dal set, Scene tagliate, Interviste,
Video musicale
Durata: 102’
Codice area: 2 Pal


Trama:

Durante un volo da Los Angeles a New York, Oliver, neodiplomato al college con una scadenza molto breve per realizzare i propri sogni di successo negli affari e trovare il vero amore, fa conoscenza con Emily, attratta dalla spontaneità e da situazioni estreme. L’incontro sarà per i due fatidico, infatti, tra cambi di partner, carriere ed allontanamenti, la vita continuerà a riavvicinarli nei sette anni successivi, e non sembrerà mai essere il momento giusto per capire che, nonostante le diversità, sono fatti l’uno per l’altra.

Recensione

In un’epoca di incertezza ed irrequietezza che costringe i giovani innamorati a farsi continuamente domande su ogni loro mossa, arriva questa commedia romantica per mano di quel Nigel Cole cui si devono, tra l’altro, L’erba di Grace (2000) e Calendar girls (2003). Al centro della vicenda sono il destino ed i legami che si stabiliscono tra le persone, commentata da una nutrita colonna sonora comprendente pezzi di Smash Mouth, Cure, Chicago e Third Eye Blind.
Ma, a partire dalla totale inespressività dell’attore protagonista Ashton Tutcher, ci rendiamo conto del fatto che i difetti, nel lungometraggio, superino di gran lunga i pregi. Infatti, al di là di una Amanda Peet decisamente in parte, ci troviamo dinanzi a 102 soporiferi minuti, raccontati attraverso una regia del tutto piatta, costruiti su uno script già banale e prevedibile in partenza, il quale risulta privo di coinvolgimento, ed ulteriormente penalizzati dal pessimo doppiaggio italiano.

Corposa la sezione del dvd riservata ai contenuti speciali, la quale, oltre ad un paio di trailer, propone un backstage di 14 minuti, una serie di errori dal set, le interviste al regista ed ai due attori protagonisti, cinque scene tagliate ed il video musicale della canzone "Brighter than sunshine" di Aqualung.



(Martedì 28 Marzo 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro