.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Il divo della fiction catturato dal cinema

Alessandro Preziosi

Sul set di Faenza e dei fratelli Taviani


di Oriana Maerini


Il sex symbol della fiction televisiva è stato catturato dal cinema.
Alessandro Preziosi, il popolare attore napoletano diventato famoso con il ruolo di Pietro Foschi in "Vivere" e consacrato come eroe romantico d'altri tempi grazie al personaggio del Conte Ristori in Elisa di Rivombrosa è stato ingaggiato da due grandi registi della celluloide.



Preziosi sarà, infatti, il protagonista del nuovo film di Roberto Faenza che si intitola "I Vicerè".
La pellicola, tratta dal romanzo omonimo di Federico De Roberto, sarà girata a Catania nel mese di luglio.
Dopo questa fatica il bellissimo Alessandro passerà ad un altro set: quello dei talentuosi fratelli Taviani che stanno per girare il film "La masseria delle allodole" tratto dal romanzo di Antonia Arslan che narra del genocidio armeno da parte turca nel 1905.
La pellicola racconterà le vicende di una famiglia che vive in Armenia e che, in attesa dell'arrivo di parenti che si sono trasferiti in Italia, restaurano la masseria per accoglierli. Ma la guerra farà si che l'incontro con questi familiari italiani non avverrà mai.
Le giovani fans innamorate del bel Alessandro correranno al cinema per ammirare la sua bellezza sul grande schermo?
Chissà, forse è proprio questo che si aspettano i produttori....




(Mercoledì 12 Aprile 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro