.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


La star aprirà la kermesse con l'anteprima di Fur

Nicole Kidman inaugurerà la Festa di Roma

Ma ci sarà anche la nostra Monica Bellucci


di red.


E' ufficiale. Sarà Nicole Kidman ad aprire la prima edizione di Cinema - Festa Internazionale di Roma. L’attrice australiana presenterà l’anteprima mondiale di Fur, film del regista americano Steven Shainberg, nel gran gala di apertura della Festa che si terrà venerdì 13 ottobre alle ore 20 presso la sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica.
“Amo l’Italia con cui ho una grande affinità – ha dichiarato Nicole Kidman - e sono particolarmente orgogliosa di tenere a battesimo questa importante manifestazione”.
Fur, tratto dal libro “Diane Arbus – Una biografia” di Patricia Bosworth, è una rivisitazione, a cavallo fra biografia ed immaginazione, dell’intensa vita della fotografa americana Diane Arbus. Altra grande star, stavolta italiana ma ormai conosciuta internazionalmente, che parteciperà alla Festa di Roma è Monica Bellucci, protagonista di N (Io e Napoleone) l’atteso film di Paolo Virzì che sarà presentato, anche questo in anteprima assoluta, nella sezione Premiére della Festa di Roma. Il film è ambientato nel 1814 all’Isola d’Elba durante l’esilio di Napoleone ed è interpretato da Daniel Auteuil, uno degli attori francesi più conosciuti nel mondo.
Terza grande anteprima, tra quante compongono la sezione Premiére della Festa di Roma, sarà The Namesake, ultimo film della grande regista indiana Mira Nair interpretato da Kal Penn, Irfan Khan e Tabu. Tratto dal libro del premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, il film descrive le difficoltà di una famiglia indiana che si trasferisce da Calcutta a New York e cerca di integrarsi nel nuovo mondo senza dimenticare il vecchio.
Come noto, altra grande presenza sarà quella di Sean Connery che verrà a Roma per ricevere l’Acting Award, il premio istituito dalla Festa per celebrare i grandi attori contemporanei. Tra i film che invece saranno in competizione per il premio assegnato dalla giuria popolare presieduta da Ettore Scola, è ufficiale la presenza di A casa nostra di Francesca Comencini con Valeria Golino e Luca Zingaretti, prodotto da Bianca Film e Rai Cinema con il contributo del MiBac e distribuito da 01 Distribution e Jardins en automne di Otar Iosseliani con Michel Piccoli e Sèverin Blanchet .

Una scena di N (io e Napoleone) di Paolo Virzì



(Venerdì 25 Agosto 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro