.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Decisamente migliore del precedente

Pirati dei Caraibi- La maledizione del forziere fantasma

Con una straordinaria interpretazione di Jhonny Depp


di Mirko Lomuscio


Già annunciato nei titoli di coda de La maledizione della prima luna (2003), arriva ora il sequel Pirati dei Carabi – La maledizione del forziere fantasma, nel quale, come il titolo italiano suggerisce, ritroviamo il pirata bucaniere Jack Sparrow (Johnny Depp) di nuovo alle prese con una situazione ai confini della realtà, la quale lo vede coinvolto questa volta nel ritrovamento di un forziere fantasma.
Tra piovre giganti, uomini pesce e duelli con la spada, infatti, l’obiettivo di Sparrow, ancora una volta affiancato dal prode Will Turner (Orlando Bloom) e dall’amata Elizabeth Swann (Keira Knightely), sarà quello di estinguere un debito con il crudele pirata Davy Jones (Bill Nighy), padrone dell’ Olandese volante, il veliero più veloce dell’intero oceano.

Senza rinunciare mai alla spettacolarità cui il primo capitolo ci aveva abituati, il regista Gore Verbinski ci trasporta su un autentico ottovolante di celluloide all’insegna dell’avventura ai confini del tempo, decisamente superiore rispetto al suo predecessore, a partire dalla notevole cura tecnica atta a garantire uno spettacolo di straordinario impatto visivo. Ricorrendo alle moderne tecnologie cinematografiche, infatti, Verbinski riprende lo spirito dei vecchi film della Disney, ma senza disdegnare atmosfere da puro cinema horror. Ciò al fine di servire, con intelligenza e senza annoiare lo spettatore, un vero e proprio luna park visivo le cui sequenze emozionanti non risultano mai finalizzate a sé stesse.


A parte le solite prove del mono – espressivo Orlando Bloom e la sopravvalutata Keira Knightley il film è impreziosito dalla bravura del grande Johnny Depp, il quale ripropone il personaggio più fortunato (ma non il migliore, da ricercare invece nella filmografia di Tim Burton) della sua poliedrica carriera d’attore. Inoltre sono da citare nel cast nomi del calibro di Stellan Skarsgard (Blu profondo) e Bill Nighy (L’alba dei morti dementi ).
E, in attesa del già annunciato terzo episodio, possiamo tranquillamente affermare che da un produttore come Jerry Bruckheimer non ci saremmo mai aspettati un elaborato così riuscito e di qualità.

giudizio: * * *



In anteprima le notizie sul film
I Pirati dei Caraibi 2
A settembre al cinema
Johnny Depp, Orlando Bloom e Keira Knightley ancora nel cast.


Da indossare per le scorrerie nei mari del sud
La Bandana dei Pirati dei Caraibi
Per sentirsi come il pirata bucaniere Jack Sparrow



(Mercoledì 13 Settembre 2006)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro