.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Anticipazioni della 64° Mostra del Cinema

Venezia 2007

Tre gli italiani in concorso e un omaggio al western nostrano


di Oriana Maerini


Roma. “Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, l'uomo con la pistola è un uomo morto”. Scusate la citazione da Sergio Leone, ma questa frase culto riassume benissimo l’anima della 64° Mostra del Cinema di Venezia il cui programma è stato annunciato oggi nella consueta conferenza stampa romana. Innanzitutto perché, nonostante tutte le polemiche scaturite dalla presa di posizione di Quentin Tarantino nei confronti dell’attuale cinema italiano; sarà proprio lui ad essere il presidente della sezione dedicata agli spaghetti western. Non per nulla “Per un Pugno di dollari” (dal quale la battuta è tratta), aprirà la retrospettiva, in una versione restaurata e rimasterizzata. Una vera chicca per qualsiasi estimatore del cinema. Non per ultimo, tanto per restare in tema con l’incipit, se Venezia omaggia uno dei filoni più redditizi (ed innovativi del cinema italiano degli anni ’60), anche Roma avrà una sua visione sul wester all’italiana.

Una scena “Se Jie” di Ang Lee


Una questione d’onore, verrebbe da dire, invece è che il battibecco (invidie reciproche, nonché invidie paritarie verrebbe da dire) tra i due Festival Italiani più In, continua senza tregua. Oltre a questo (almeno secondo noi), l’uomo con la Pistola è il Festival di Venezia,che con i suoi proiettili (i film in concorso e tutto il resto) colpiranno nel segno e daranno sicuramente più lustro alla Mostra, lontana anni luce da qualsiasi capriccio Veltroniano. Così, dando un’occhiata al programma di questa edizione numero 64, si capisce quanto la concorrenza con Roma sia spietata, e quanto faccia bene. Soprattutto al cinema che conta. Molti sono i grandi autori in gara a contendersi il Leone d’Oro, tra gli altri registi interessanti come Wes Anderson (quello dei Tenenbaum) con “The Darjieeling Limited”; e Paul Haggins (quello dell’oscar per Crash) con “In The Valley of Elah”. Entrambi se la vedranno con “colleghi” bravissimi, come Kenneth Branagh con <>“Sleuth”, una sorta di thriller dei sentimenti con Michal Caine e Jude Law); il maestro egiziano Youssef Chaine con “Le Chaos”; il mitico Brian De Palma con una pellicola che esplora gli orrori del conflitto iracheno; il “visionario” Peter Greenaway che a Venezia torna dopo un’assenza di anni con “Nigthwatching”, uno stravagante sguardo sulla vita romantica e professionale di Rembrant; il “poetico” e fuori dagli schemi Todd Haynes, che con “I’m not Here” propone una “possibile” esa-biografia di Bob Dylan (il carismatico cantautore americano è infatti interpretato da sei personaggi diversi… compresa Cate Blanchett); il geniale Ang Lee (vittorioso tra l’altro del Leone d’oro per Brokenback Mountain) con il bellico “Se Jie”; Ken Loach con il drammatico “It’s Free World”; Nikita Milhakov con “12” ed il sempre giovane Eric Rohmer con “Les Amours d’Astree et Celadon”. Poi ci sarà anche Michael Clayton per la regia di Tony Gilroy con il bravissimo George Clooney.

Clooney in Michael Clayton di Tony Gilroy


E gli italiani? Quest'anno ci saranno tre pellicole nostane in concorso di autori emergenti: Nessuna qualità agli eroi, L'ora di punta e il dolce e l'amaro rispettivamente di Paolo Franchi, Vincenzo Marra e Andrea Porporati. Speriamo che una concentrazione così alta di cinema d'autore ci faccia portare a casa quest'anno il Leone d'oro. La kermesse della laguna sarà aperta dall'anteprima mondiale del film Espiazione, una pellicola diretta da Joe Wright con Keira Knightley, Romola Garai, Saoirse Ronan e Vanessa Redgrave. La sceneggiatura di questo film è di Christopher Hampton e si basa sul best-seller di Ian McEwan.

Io non sono qui di Todd Haynes



Il trailer di "Espiazione", l'evento che apre la Mostra del Cinema:

Formato Windows media player
http://itpress.waytoblue.com/media/video/espiazione_trailer_a_it_330k.asx
http://itpress.waytoblue.com/media/video/espiazione_trailer_a_it_850k.asx


Formato Real Player
http://itpress.waytoblue.com/media/video/espiazione_trailer_a_it_330k.ram
http://itpress.waytoblue.com/media/video/espiazione_trailer_a_it_850k.ram






Presentata a Roma la quarta edizione
Giornate degli autori
Una sezione della mostra internazionale d'arte cinematografica


YIN
Marco Müller
Non si arrabbia con Veltroni ma aspetta lungo il fiume...
Placido e saggio...



(Giovedì 26 Luglio 2007)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro