.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Per il film "Come d'incanto"

Antonella Clerici diventa un fumetto

Principessa di carta grazie ad un disegno made in Disney


di red.


Antonella Clerici è stata scelta dalla Disney per rappresentare la principessa dei cartoon per l’Italia. In occasione dell’uscita italiana del film COME D’INCANTO (campione d'incasso negli States con i suoi 70 milioni di incassi in due settimane) la Walt Disney Studios Motion Pictures, Italia, ha voluto giocosamente realizzare un disegno della Clerici rifacendosi ai modelli classici del genere: Cenerentola, Biancaneve, etc. Grazie a un divertente gioco di rimandi tra realtà e finzione, i disegnatori della Disney hanno preso il volto della nota presentatrice e ne hanno fatto la principessa delle fiabe, come hanno fatto per l’attrice Amy Adams, protagonista del film.




“E’ la prima volta che in Italia facciamo un’operazione del genere,” dicono alla Disney Italia, Abbiamo scelto Antonella Clerici perché ci sembra che lei creda nei sogni e cerchi concretamente di realizzare quelli degli italiani. La Signora Clerici è portatrice dei valori della famiglia e dell’amicizia,che sono sempre stati a cuore alla Disney, oltre a essere una donna solare e spumeggiante, capace di portare una nota di allegria a tutta la famiglia, grandi e piccini".
Ma cosa ne pensa di questo omaggio la popolare presentatrice?
“Grazie alla Disney sono entrata da protagonista nelle favole dei bambini”- chiosa divertita la Clerici - “Ho sempre sognato, quando era piccola, di essere una principessa e ora, quindi, ho realizzato il mio sogno. Quando si ha un cuore romantico, indipendentemente dall’età, ci sente sempre una principessa.”


Favola nataliazia targata Disney
Come d'incanto
Sguardo ironico sui classici d'animazione




(Sabato 8 Dicembre 2007)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro