.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


100.000 spettatori nelle sale per vedere i nostri film

Successo del cinema italiano a Tokyo

Il mercato italiano in Giappone sale al 32%


di red.


Tokyo. A due giorni dall'inizio di questa importante manifestazione - organizzata da Asahi Shimbun-Filmitalia e l'istituto italiano di cultura di Tokyo - che da anni ottiene un grande successo di pubblico e di critica sono già stati venduti per il mercato giapponese:
La ragazza del lago di Andrea Molaioli acquistato da Alcine Terrane; Centochiodi di Ermanno Olmi acquistato da Crest International; 8 e 1/2 di Federico Fellini che è stato acquistato da Zazie Films, un classico del nostro cinema che verrà distribuito anche nelle sale.
Il Festival si è aperto con la proiezione di La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, mentre il giorno precedente è stato proiettato, con accoglienza entusiasta del pubblico che gremiva l'Istituto Italiano di Cultura, Non pensarci di Gianni Zanasi.
Con questa ottava edizione si raggiungono i 100.000 spettatori paganti ed aumenta la percentuale di film italiani presentati e venduti per il mercato giapponese che nel 2007 era già attestata al 32%.


Una parte della delegazione italiana a Tokyo



(Mercoledì 7 Maggio 2008)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro