.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Una selezione dei corti sarà proiettata nell'ambito del Pocket Film Festival

Il CortoFonino al Centro Pompidou di Parigi

Dal 13 al 15 giugno


di red.


Il 13-14-15 giugno a Parigi, presso Il Centro Pompidou, all’interno del Pocket Film Festival sarà proiettata una selezione di cortometraggi del CortoFonino Film Festival 2007, primo festival italiano di corti girati esclusivamente con il telefono cellulare e organizzato dall’Associazione Culturale Libera Ilota.
Il Pocket Film Festival è la prima competizione europea di corti da cellulare, giunta alla quarta edizione e organizzata dal Forum des Images. In Francia il festival ha già fatto discutere di sé, trattando di innovazione in campo audiovisivo e artistico. Molte opere non sono solo di fiction ma si posizionano in un terreno di confine con la video-arte.

I cortometraggi italiani proiettati saranno nove: gli allegorici Respiro e Un tipo equilibrato, gli astratti Pausa e Shape of dreams: shape of lies, il comico Sflai Nais (già premio della giuria online al CortoFonino), l’horror 3GP-H, il documentario Il funerale, il docu-horror Il Pianoforte e la parodia King Kong Redux, premio della giuria tecnica. Saranno proiettati nella sezione CARTES BLANCHES.
Nella stessa sezione saranno presentati anche lavori provenienti da Arte.mov del Brasile, Microfilms del Portogallo, CELLuloïd del MoMA di New York, Mobile Movies della Svezia, l’Accadema delle Belle Arti del Congo e del Laos.

Il Pocket è gemellato con il CortoFonino Film Festival, tanto che un esponete del Centro Pompidou, Yves Gaillard addetto alla programmazione internazionale è stato ospite dell’edizione 2007.

I corti girati con il cellulare non hanno l’ambizione di raccontare storie di fiction bensì fare in modo che la realtà possa essere ripresa all’istante e convogliata in una sequenza narrativa, a metà tra il documentario e la finzione. Segna un nuovo modo di intendere l’immagine cinematografica, e con la videocamera ha poche affinità: quest’ultima non ha il medesimo dono di ubiquità del cellulare. Lo stesso Spike Lee con il Babelgum Film Festival ha ipotizzato che fra qualche anno molti film proiettati nelle sale saranno girati esclusivamente con il cellulare.
In Francia ciò è ben stato afferrato dalle istituzioni, tanto che il Pocket è sponsorizzato dalla città di Parigi e canali televisivi come Arte; la stessa Isabella Rossellini durante l’evento presenterà la sua serie Green Porno, otto cortometraggi destinati ad essere trasmessi su cellulare, commissionati dal Sundance Film Festival di Robert Redford.

Tutte le informazioni su www.festivalpocketfilms.fr

Tutti i vincitori della seconda edizione
CortoFoninoFilmFestival
Il primo premio ex aequo a King-Kong e Marselo


La premiazione a Terni il 18 novembre
CortoFoninoFilmFestival
Scadenza del bando il 31 ottobre



(Giovedì 12 Giugno 2008)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro