.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


L'evento cinematografico dell'anno

Australia

Nei cinema italiani il 16 gennaio 2009.


di red.


L’attesissimo nuovo film del regista Baz Luhrmann, il kolossal epico e romantico Australia con protagonisti Nicole Kidman e Hugh Jackman, non ha disatteso le aspettative ricevendo un’ottima accoglienza da parte della critica al suo debutto in Australia. L’opera di Luhrmann è il più costoso film australiano mai prodotto. Ambientato durante la seconda guerra mondiale, racconta la storia di un’aristocratica inglese, interpretata dalla Kidman, e della sua lotta per salvare lo sconfinato allevamento di bovini che ha inaspettatamente ereditato nell’interno del continente. Naturalmente c’è anche una storia d’amore con un rude mandriano, interpretato da Hugh Jackman. Il grande interesse e la curiosità intorno a questa pellicola sono in parte anche causate dalle indiscrezioni sulle calde scene d’amore fra i due protagonisti. Hugh Jackman e Nicole Kidman durante le riprese si sono infatti incontrati per definire i «limiti» di un rapporto che per l’attore era «chimico ed elettrico». Per questo motivo le due star hanno proibito ai rispettivi coniugi, Deborra-Lee Furness e il musicista Keith Urban, di presentarsi sul set, in modo da evitare scenate di gelosia. Jackman ha poi spiegato che Luhrmann ha trasformato quelle scene in «poesia».


Riportiamo i commenti della critica internazionale:

The Hollywood Reporter: “Uno spettacolo melodrammatico, spesso eccentrico, ma con un potenziale da vero blockbuster…avvincente e appassionato”, dallo “stile dei classici come Via col vento e Lawrence d’Arabia”, fino ad affermare che “Australia…sfiderà anche i più cinici a lasciarsi trasportare dalla forza delle sue immagini e dalla sua narrazione imponente”.

The Sun: “Una pellicola incredibile” e “Kidman e Jackman sono perfetti insieme”.

London Time: “Il film riesce a evitare di cadere in un enorme stereotipo” e “descrive l’Australia degli anni quaranta in maniera avvincente, meravigliosa e dolorosamente crudele”

The Australian: «Nonostante le pecche , e certamente ne ha, credo che sia un film straordinario e importante, e se dovessi dargli un voto, gli darei tre stelle e mezzo su cinque... Un melodramma generoso, che si assume una serie di affascinanti rischi, alcuni dei quali supera bene. Ma non è un superfilm.»

Sydney Morning Herald. «Luhrmann si era imposto una sfida enorme, con un sovraccarico di temi, di stili, di eventi e di personaggi. Li sa tenere insieme e ci regala un piacevole intrattenimento con momenti di grandezza. Spesso è sdolcinato, è vero, ma è anche un film che si rivela grande, quanto il suo titolo.»

Aspettiamo ora di vederlo nelle nostre sale, per giudicarlo di persona.


Anticipazioni sull'attesissimo film di Baz Luhrmann
Australia
Con Nicole Kidman e Hugh Jackman



(Domenica 23 Novembre 2008)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro