.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Cavalcando l’onda del successo

Cassandra De Rosa – Gocce In Mare Aperto

Cd d'esordio prodotto da Azzurra Music


di Elena Nesti


Ormai ci siamo abituati ai tormentoni da talent show, ai cd che cavalcano l’onda del successo dei cantanti appena mettono il piede fuori dalla scuola di Amici o dallo studio di X-Factor, sfornati dalle majors discografiche sempre ben attente a cogliere la palla della popolarità al balzo. Non è stato questo il percorso di Cassandra De Rosa, che il grande pubblico ricorderà tra le protagoniste dell’edizione 2007-08 di Amici di Maria De Filippi.
Dopo un anno di serate in tutta Italia e dopo la partecipazione all’anteprima del musical “Bernadette – Il miracolo di Lourdes” a dicembre al Teatro Sistina, è uscito il 5 maggio il disco d’esordio “Gocce in Mare Aperto” prodotto da Azzurra Music, etichetta indipendente che ha prodotto artisti quali Rossana Casale, Tosca e Fabrizio Moro e che distribuirà il cd nei punti vendita Feltrinelli e FNAC (naturalmente scaricabile anche su itunes).

Sette brani scritti e prodotti da Luca Angelosanti e Francesco Morettini a mettere in risalto nelle melodie di ampio respiro la dotatissima voce di Cassandra e al tempo stesso la sua freschezza, in brani come “Un anno fa”, singolo di lancio che si preannuncia già tormentone estivo. Significative le collaborazioni con Massimiliano Varrese per “Dischi e Poesie” e della stessa Cassandra come coautrice di “Un unico battito”, dedicato ai suoi fans. Le “gocce in mare aperto” sono i giovani artisti assieme ai giovani che li seguono dall’altro lato del palco, tutti aggrappati a un unico sogno per non disperdersi nella realtà indefinita.
Proprio nella hidden track del cd Cassandra ringrazia la costanza dei suoi sostenitori (i cosiddetti “cassandrini”, ndr.), che l’hanno richiesta ai mass media con quello che lei stessa che chiama un vero e proprio bombardamento, e commenta “Se lo meritano tutto questo cd”.
Un esempio che dimostra come si possa incanalare nel miglior modo possibile la popolarità e consolidarla in altro, qualcosa di sicuramente più duraturo. Non ci saranno state Universal, Sony o EMI a mostrare tutta la loro benevolenza firmando contratti in diretta tv, ma il percorso della ventiduenne fiorentina assomiglia di più a una tappa già molto avanzata di una normale gavetta, che ad esempio nel prossimo futuro la farà volare a Boston (città della madre della cantante) per eseguire l’inno americano per la squadra di baseball dei “Red Sox” davanti a quasi 40.000 persone. Per ascoltarla dal vivo in Italia invece, un live speciale sul prestigioso palco dell’Alcatraz di Milano il 22 maggio, e tante altre date consultabili su www.cassandraderosa.it





(Martedì 12 Maggio 2009)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro