.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Dramma al festival di Bari

Fanny Ardant sviene sul palco del Petruzzelli

Malore o sindrome di Stendhal?


di Oriana Maerini


Bari - Fanny Ardant è crollata sul palco del Teatro Petruzzelli alla prima domanda del presentatore Marco Spagnoli. L'attrice si trova nel capoluogo pugliese nelle giornate del Bif&st per presentare il nuovo film Cendres et Sang, opera prima come regista. Il direttore artsistico Felice Laudadio, accorso in suo aiuto, si è rammaricato in quanto avrebbe voluto premiarla. L'Ardant ha perso i sensi ed è caduta all'improvviso battendo la testa, dimendandosi sul palco. Laudadio ha detto che forse il malore è dovuto alla sindrome di Stendhal, per l'emozione di trovarsi in questo bellissimo teatro. Il pubblico costernato è rimasto in silenzio. Per rispetto il direttore del festival ha ritardato la proiezione del film finchè non è sopraggiunta l'ambulanza. La Ardant mancava da Bari da ventuno anni, da quando venne per presentare Pleure pas my love, per la regia di Tony Gatlif. In questi giorni avrebbe voluto visitare Bari vecchia, quella parte della città che conosceva e che l'aveva emozionata tantissimo.



(Venerdì 29 Gennaio 2010)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro