.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Il nuovo film di Giuliano Montaldo

L'industriale

Iniziate oggi le riprese a Torino


di red.


Torino. Sono iniziate oggi le riprese de L'industriale, il nuovo film di Giuliano Montaldo prodotto da bibi film in collaborazione con Rai Cinema con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali. La pellicola scritta dal maestro insieme a Andrea Purgatori sarà girata in Piemonte e le riprese dureranno 7 settimane. Fra gli interpreti citiamo Pierfrancesco Favino, Carolina Crescentini, Eduard Gabia e Francesco Scianna.


La trama:

Nicola ha quarant’anni, è proprietario di una fabbrica, ereditata dal padre, sull’orlo del fallimento. Nicola è strangolato dai debiti e dalle banche, nella Torino che vive la grande crisi economica che soffoca tutto il paese. Ma è orgoglioso, tenace. Ha deciso di risolvere i suoi problemi senza farsi scrupoli, esattamente come le finanziarie che lo vorrebbero al tappeto.
Laura, sua moglie, è sempre più distante. La sta perdendo, se ne è accorto, ma non fa nulla per colmare la distanza che ormai li separa.
Assediato dagli operai che lo pressano per conoscere il loro destino, in attesa di concludere una joint venture con una compagnia tedesca, Nicola avverte che qualcosa sta turbando l’unica certezza che gli è rimasta: il matrimonio. Ma invece di aprirsi con Laura comincia a sospettare di lei. E a seguirla di nascosto.
Tutto precipita. I tedeschi rifiutano l’accordo e Laura annuncia che ha intenzione di separarsi. Nicola annaspa e tira fuori il peggio di sé.
Poi la ruota della vita di Nicola gira. Tutto sembra tornare a posto: l’azienda, il matrimonio, il successo sociale.
Ma Nicola ha più di un segreto e Laura non tarderà a smascherarlo.



Festival di Storia, Mito e Leggenda
Saturno International Film Festival
A Frosinone dall'8 al 13 Novembre

Cosa legge per ammazzare il tempo
Giuliano Montaldo e i cruciverba
Presidente del Saturno International Film Festival

Come un set cinematografico stravolge una piccola città
Giordano Bruno e il suo boia
Ricordando un cinema di valore
“Per Dio, stavo morendo, nessuno ha capito che stavo morendo!”, urlò Gianmaria Volontè dopo che gli strapparono la mordacchia di dosso.

La solitudine della cultura
I demoni di San Pietroburgo
I poteri costituiti, e la loro critica, nel film di Giuliano Montaldo



(Lunedì 10 Gennaio 2011)


Home Archivio      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro