.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Home video      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


L'amore precario di Frédéric Beigbeder

L'amore dura tre anni

DVD distributito dall Universal


di Oriana Maerini


Genere Commedia
Regista: Frédéric Beigbeder
Anno produzione 2011
Durata 94
Colore - B/N Colore
Produttore Moviemax
Distributore Universal
Anno pubblicazione 2013
Area 2 - Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1 Anamorfico
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Francese
5.1 DTS: Italiano
Sottotitoli Italiano NU
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Contenuti Extra
Trailer





Trama:

Marc Marronnier ha trent'anni, una moglie e due lavori. Critico letterario di giorno e cronista mondano di notte, divorzia dopo tre anni per un sms di troppo. Se la moglie gli preferisce uno scrittore di successo, Marc vuole Alice, avvenente moglie del cugino incontrata al funerale della nonna. Conquistata da Marc sulle note e con le note di Michel Legrand, Alice prova a resistere al corteggiamento dell'uomo che disperato tenta il suicidio e poi scrive un pamphlet sulla caducità dell'amore. Scalate le classifiche dei libri e il cuore di Alice, Marc all'improvviso è il più letto, il più venduto, il più amato. Pubblicato con uno pseudonimo, ?L'amore dura tre anni? è inviso ad Alice che non lo ha mai finito, che disprezza l'immaturità del suo autore, che ignora l'identità dell'autore. Identità rivelata presto alla consegna di un prestigioso premio letterario. La rivelazione precipiterà la loro relazione. A Marc la responsabilità di recuperarla e di viverla 'per sempre' felice e contento.


Recensione:

Visto il successo del suo romanzo lo scrittore Frédéric Beigbeder debutta dietro la macchina da presa per trasporre sullo schermo la sua verve letteraria. Il risultato è accattivamente ma non esaltante. Nonostante una buona regia che usa trovate visive inusuali come lunghi piani sequenza per seguire il personaggio nelle sue elucubrazioni mentali post divorzio, il ritmo narrativo a tratti perde colpi ed a metà film l'ironia lascia il posto alla noia. La visione casalinga del DVD è comunque consigliata perchè il film è una sorta di manuale pre matrimoniale, un'educazione sentimentale alla rovescia che, attraverso motti, aforismi e slogan, cerca di dissuadere il pubblico dall'esprimere il fatidico si e comunque lo mette in guardia sulla sua caducidità. L'amore dura solo tre anni rompe gli schemi classici va oltre la tradizione della commedia sentimentale tipica del cinema francese e sembra, piuttosto, fare il verso, in modo più garbato, alle pellicole ad uso e consumo degli adolescenti made in USA. (500 giorni insieme e Amici di letto)
Nononostante il cinismo di fondo che pervade tutto il film, non mancano, grazie alle numerose citazioni letterarie prese non solo dal romanzo onomino ma anche da testi più alti come i sonetti di Shakespeare, momenti poetici e sfumature romantiche che smonteranno, alla fine, il paradigma anticoppia messo a punto dal protagonista. Si scomoda persino Charles Bukowski che apre il film regandoci la sua definizione dell'amore ("una nebbiolina, destinata a svanire alle prime luci del mattino") . In parte i due attori protagonisti: un imbrabanato e cinico Gaspard Proust ed una seducente Louise Bourgoin, che rappresentano la punta di diamante del nuovo cinema francese.
Sconsigliato a chi è in procinto di sposarsi.



(Sabato 9 Marzo 2013)


Home Home video      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro