.


Film in uscita Recensioni Festival Eventi Sipario Home video Ciak si gira Interviste CineGossip Gadget e bazar Archivio
lato sinistro centro

Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Imperdibile il nuovo film di Ciro Formisano

L'anima in pace

Nel cast Donatella Finocchiaro e Livia Antonelli


di Oriana Maerini


Esce oggi nelle sale il film L’anima in pace, prodotto da TVM Digital Media e Roma Piazza Di Spagna Production distribuito da Farocinema, del regista Ciro Formisano (L’Esodo, L’altro buio in sala) vincitore del Globo D’Oro. Un'opera low budget, realizzata durante la pandemia, che, sorprende per l'autenticità dei personaggi e del contesto urbano in cui si svolge. Formisano omaggia il coraggio delle donne, la loro resistenza al destino avverso, la loro forza e la loro dignità. Attraverso gli occhi di Dora, una giovane rider (una straordinaria Livia Antonelli, al suo debutto sul grande schermo, che si è aggiudicata il premio come migliore attrice al Napoli Film Festival), il regista racconta la vita di una ragazza che ha sulle spalle un passato famigliare violento, ma che vive con grande dignità la sua quotidianità in un degradato quartiere di periferia. Accanto a lei una inaffidabile e instabile madre bambina (una bravissima Donatella Finocchiaro), una donna molto bella che è scappata da un marito violento; uscita da poco di prigione alla quale sono stati tolti i fratellini gemelli Massimo e Nunzio, affidati temporaneamente ad un’altra famiglia. Dora e la madre vivono a casa della zia, in un quartiere periferico della Capitale. Dora cerca di accumulare soldi non solo col suo lavoro ma anche come pusher per Yuri, bello e dannato della zona. I soldi le servono per costruire una nuova vita, per poter permettere il ritorno dei gemellini, augurandosi che la sentenza imminente del tribunale possa restituirglieli.

Livia Antonelli in una scena del film


L'anima in pace è un film coraggioso che accende una luce in fondo al tunnel alle vite destinate ad un'esistenza senza speranza. Il viso di Dora, il suo sguardo di donna che non si arrende, di un'amazzone che affronta la vita tutti i giorni con tenacia guidando il camion con il quale trasporta la spesa da consegnare. La sua vita monotona e dura sembra senza speranza fino a quando incontra Andrea, un giovane specializzando in medicina che cerca di redimerla, almeno fin quando Yuri non scoprirà il rapporto pulito e sincero dei due.

Nel cast, tra gli altri, anche Lorenzo Adorni ( Un passo dal cielo, Maschile singolare, Adagio) e Daniela Poggi nel ruolo di una donna alto borghese madre di Andrea.

Il Film è stato presentato con successo in moltissimi festival, anche internazionali, come l’IFFI Goa in India e al Festival del Cinema Italiano a Tolosa e sarà al prossimo Capri Hollywood.


giudizio: ***

Livia Antonelli e Donatella Finocchiaro in una scena del film



(Mercoledì 18 Gennaio 2023)


Home Recensioni      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

lato destro